Condizioni generali di contratto
della società Longo SPA.


Art.1)
Normativa ed oggetto del contratto: Le presenti condizioni generali disciplinano la fornitura e l'acquisto di prodotti, effettuati a distanza, mediante il proprio sito elettronico da parte della Longo SPA (l’azienda) in favore del cliente (committente) ai sensi e per gli effetti della normativa vigente in materia di commercio elettronico e sue successive modifiche e integrazioni.
1.1. Il committente, prima di effettuare l’ordine on-line può prendere visione delle presenti condizioni generali di contratto sul sito elettronico dell’azienda nella sezione condizioni generali
1.2. Al momento dell’invio on-line dell’ordine verrà chiesto al cliente di dichiararne la presa visione ed accettazione. Ai sensi del d.lgs. 185/99 il committente è tenuto, al fine di ricevere conferma delle informazioni visualizzate, a stampare o salvare su supporto informatico copia delle presenti condizioni generali, nonché copia dell’ordine on-line sottoscritto.
1.3. La trasmissione dell’ordine on-line con l’accettazione delle presenti condizioni generali costituisce un contratto fra l’azienda e il committente relativamente alla fornitura e all’acquisto dei prodotti specificati nell’ordine.
1.4. Il committente, con l’invio dell’ordine on-line accetta le presenti condizioni generali e di pagamento e si impegna alla loro osservanza dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le informazioni fornite ai sensi della normativa vigente in materia di e-commerce, prendendo, altresì, atto che le presenti condizioni generali potranno essere modificate unicamente per iscritto.

Art. 2)
Valore dei depliant e dei campioni presenti sul sito dell‘azienda:
2.1. La qualità, i materiali, i colori e gli altri dati figurativi nei cataloghi, prospetti, circolari, annunzi pubblicitari, illustrazioni, od altri documenti illustrativi dell’azienda, e della tipologia di prestazioni hanno carattere indicativo.
2.2. Per effettuare l’ordine on-line il committente deve essere maggiorenne e compilare il modulo d’ordine presente sul sito elettronico seguendo le istruzioni che, di volta in volta, verranno indicate. L’ordine è costituito dalla pagina riassuntiva a cui il committente accederà dopo aver dato conferma telematica dell’ordine. Il committente è tenuto a stampare e conservare la copia dell’ordine inviato.
2.3. I prezzi indicati nel listino presente sul sito elettronico dell’azienda sono da intendersi esclusa IVA salvo diversa segnalazione. Nell’ordine compilato in via telematica verrà indicato il prezzo unitario, quello totale e quello inclusa IVA espresso in euro.
2.4. Con la conferma dell’ordine on-line, (tasto conferma ordine) il committente riceverà un messaggio di posta elettronica contenente la data, il numero d’ordine e l'importo complessivo del proprio ordine ivi inclusi i costi supplementari e di spedizione, il cui ammontare è reso noto nella sezione del sito elettronico dell’azienda.

Art.3)

Convalida di esecuzione
3.1. Con l’invio dell’ordine on-line il committente autorizza l’azienda a procedere nell’esecuzione dell’ordine richiesto, avendo tale invio validità di convalida della stampa (“visto si stampi”). Le eventuali differenze di stampa dall’originale del cliente, successive alla convalida, sono poste a carico esclusivo del committente, il quale si assume ogni e qualsiasi responsabilità nei confronti di terzi aventi diritto.

Art.4)
Successive varianti
4.1. Le eventuali successive varianti dell’ordine on-line potranno essere ordinate dal committente, a suo carico e spese.

Art.5)
Mezzi ausiliari – semilavorati-fotolito
5.1. Tutti i mezzi ausiliari usati per la produzione, nonché i semilavorati restano in ogni caso di proprietà dell’azienda e non formano oggetto di consegna. I fotolito sono e restano di proprietà dell’azienda e vengono, senza avviso alcuno, eliminati.

Art. 6)
Materiali di terzi
6.1. I materiali di terzi, eventualmente forniti dal committente, restano in deposito presso l’azienda, senza essere assicurati contro qualsiasi rischio.
6.2. I materiali di terzi devono essere ritirati presso l’azienda entro quattro settimane dall’esecuzione dell’ordine. Trascorso tale termine, all’azienda non potrà essere addebitata alcuna responsabilità.

Art. 7)
Diritti d’autore
7.1. Nell’ipotesi in cui siano violati diritti di riproduzione spettanti a terzi, nonché diritti d’autore, per la violazione degli stessi risponde esclusivamente il committente. 7.2. Il committente dichiara altresì di manlevare l’azienda e tenerla indenne da eventuali contestazioni e/o azioni promosse nei confronti della stessa, assumendosi anche le eventuali spese legali poste a carico e/o sostenute dall’azienda.

Art.8)
Consegna
8.1. I prodotti acquistati saranno consegnati all'indirizzo indicato dal committente nell’ordine on-line. I prodotti viaggiano a rischio e pericolo del committente. Restano parimenti a carico del committente le spese d’imballaggio, trasporto, tasse ed assicurazioni i cui costi sono specificatamente e separatamente indicati nell’ordine on-line.
8.2. Salvo ove diversamente previsto, i tempi di consegna indicati nell’ordine e in ogni caso convenuti dalle parti sono da ritenersi meramente indicativi e non vincolanti. Il ritardo nella consegna dei prodotti non conferisce al committente il diritto di rifiutarli, di risolvere il contratto o di agire per il risarcimento dei danni derivanti da ritardo o mancata consegna, totale o parziale.
8.3. La fattura d’acquisto viene allegata ai prodotti ordinati e quindi contestualmente consegnata.

Art.9)
Reclami
9.1. I vizi e difetti di qualità dei prodotti devono essere denunciati per iscritto dal committente a pena di decadenza entro e non oltre 8 giorni dal relativo ricevimento, mediante invio di comunicazione scritta al seguente n. di fax: +39 0471 243380 o, in alternativa, al seguente indirizzo di posta elettronica: info@longo.media. Al reclamo dovrà essere allegata, in copia, la fattura o la bolla di consegna.
9.2. L’azienda non risponde per le lievi divergenze sui prodotti oggetto delle forniture, nonché per le divergenze sul peso, qualità e colore dei materiali usati.
9.3. Nelle riproduzioni a colori, in particolare, non possono essere contestati minimi scostamenti dall’originale, né le eventuali differenze tra le prove di stampa e le eventuali differenze tra le prove di stampa e la tiratura oggetto della commissione eseguita e consegnata.

Art. 10)
Pagamento
10.1 Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente in euro. Le modalità di pagamento disponibili sono le seguenti: - carta di credito; - carta EC Il pagamento dei prodotti acquistati e delle relative spese di spedizione dovrà essere effettuato dal cliente all'atto dell'inoltro della conferma d'ordine mediante l'utilizzo di una delle carte di credito disponibili ed indicate on-line, oppure anticipatamente tramite bonifico bancario. Pagamento con carta di credito sono accettate le principali carte di credito. La transazione avviene on-line mediante Servizi Interbancari. Accettiamo carte dei circuiti Visa e Master Card. I dati relativi all'utente vengono trasmessi crittografati secondo il sistema SSL (Secur Socket Layer) direttamente sui server di Servizi Interbancari che garantiscono la sicurezza della trasmissione dei dati secondo le procedure bancarie vigenti.

Art. 11)
Recesso
11.1. La vendita di prodotti tramite un sito elettronico è soggetta, ricorrendone le condizioni, alla disciplina dettata in materia di protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza che prevede la possibilità da parte dell’acquirente di esercitare il diritto di recesso.
11.2. Il diritto di recesso si applica ai consumatori, cioè alle persone fisiche che agiscono per scopi non riferibili all’attività professionale eventualmente svolta. Sono perciò esclusi dal diritto di recesso gli acquisti effettuati da rivenditori e da aziende.
11.3. Il consumatore può recedere dall’acquisto effettuato e restituire i prodotti acquistati entro 10 giorni dal ricevimento dei prodotti.
11.4. In caso di recesso il consumatore ha diritto ad essere rimborsato delle somme corrisposte all’atto dell’acquisto, fatta eccezione per le spese di consegna per quelle relative alla restituzione dei prodotti che restano a suo carico.
11.5. Entro il termine previsto per il recesso il consumatore deve inviare una comunicazione scritta e firmata esprimente la volontà di esercitare il diritto di recesso, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo dell’azienda. In questa comunicazione deve essere specificato il numero e la data dell’ordine, il numero e la data della fattura se emessa, nonché l’indicazione delle modalità prescelte per ottenere il rimborso che possono essere: - bonifico bancario; - assegno non trasferibile. In caso di bonifico bancario il committente dovrà fornire le coordinate bancarie (IBAN) sulle quali eseguire il bonifico. In caso di assegno, il committente dovrà specificare l’indirizzo al quale desidera che l’assegno venga spedito. In caso di pagamento a mezzo assegno, una volta che lo stesso sarà stato emesso e spedito, il rischio dello smarrimento e/o del mancato incasso resterà a carico del committente.
11.6. Il committente dovrà procedere alla restituzione dei prodotti, curandone l‘imballaggio, tramite corriere, al seguente indirizzo di destinazione: Longo SPA, Via J. Kravogl 7, 39100 Bolzano (BZ)
11.7. Il rimborso delle somme corrisposte dal committente avverrà entro 30 giorni dalla restituzione dei prodotti.
11.8. Nel caso in cui i prodotti restituiti a cura del committente non siano stati accuratamente imballati conservandone l‘involucro originale, l‘azienda potrà respingere la spedizione e rifiutare il rimborso.

Art. 12)

Forza maggiore ed eccessiva onerosità
12.1. Quando avvengano eventi dovuti a casi di forza maggiore, che impediscano e riducano sensibilmente la produzione negli stabilimenti dell’azienda, il contraente colpito non è responsabile del ritardo nell’adempimento ai sensi dell’art.1256 c.c. finché la causa di forza maggiore perdura. Al committente resta preclusa la facoltà, sia di recedere dal contratto nelle ipotesi di forza maggiore così come descritte dal presente articolo, sia di richiedere l’eventuale risarcimento danni. Qualora l’impossibilità della prestazione sia definitiva, l’obbligazione dell’azienda si estingue.
12.3 Se, per qualsiasi altro motivo imprevedibile ad un imprenditore del settore con normale esperienza, l’esecuzione degli obblighi dell’azienda sia divenuta – prima della loro esecuzione- eccessivamente onerosa in rapporto alla controprestazione originariamente pattuita, così da modificare il rapporto stesso per più del dieci per cento, l’azienda può chiedere una revisione delle condizioni contrattuali e, in mancanza, dichiarare risolto il contratto.

Art. 13)
Cessione del contratto
13.1. Il committente non può cedere la sua posizione nel contratto o in singoli rapporti obbligatori da questo derivanti senza l’accettazione scritta dell’azienda: anche in tal caso il committente rimane comunque solidalmente responsabile con il cessionario per le obbligazioni cedute.

Art.14)
Foro competente
14.1. Salvo il caso in cui il committente rivesta la qualità di consumatore per ogni controversia relativa o, comunque, collegata al contratto cui si applicano le presenti condizioni generali sarà esclusivamente competente il Foro di Bolzano. (Italia). Per approvazione espressa delle seguenti clausole: art 3 (convalida esecuzione); art. 4 (successive varianti); art. 5 (semilavorati); art. 6 (mezzi di terzi); art. 7 (diritti d’autore); art. 8 (consegna); art. 9 (reclami); art. 11 (recesso) art 14 (foro competente)
La informiamo che, ai sensi del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali", il trattamento dei dati personali conferitici sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelandone la riservatezza ed i diritti. L’utilizzo dei dati che riguardano il committente liberamente comunicati all’azienda con la compilazione dell’ordine presente in questo sito, ha come finalità l’esecuzione dell’ordine medesimo. Il titolare del trattamento è il signor Harald Longo e il signor Günther Longo.
Per l'utilizzo del sistema di e-commerce il titolare del trattamento dei dati è il signor Harald Longo e il signor Günther Longo. I dati personali saranno trattati in via del tutto riservata dall'azienda mediante strumenti manuali, elettronici e telematici. Il committente ha diritto di accedere ai suoi dati chiedendone la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco ai titolari del trattamento dei dati, ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali". Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" La informiamo che i dati personali raccolti sono utilizzati esclusivamente per l‘esecuzione dell‘ordine. I dati personali non sono comunicati ad alcuno. Il conferimento dei dati è facoltativo. L’eventuale rifiuto di fornire i dati segnalati con asterisco potrà impedire l’esecuzione dell’ordine. fotografia. I dati sono trattati su supporto magnetico e vi hanno accesso i dipendenti dell’azienda che allo scopo sono stati incaricati del trattamento. Titolare dei trattamenti è ad ogni effetto di legge è il signor Harald Longo e il signor Günther Longo.

www.paratipareti.it

L’online-shop per carta da parati. Una fonte inesauribile per chi vuole abbellire la sua casa con carta da parati. Stampa brillante su materiali di altissima qualità. Con configuratore di idee per facilitare la decisione.
Non avete nulla sulla vostra lista